fotografia, mostra

La potenza della Storia negli scatti di Marcello Geppetti. A Roma

Casa del Cinema di Roma ‒ fino al 9 settembre 2018. Gli scatti in forma di cartonato di Marcello Geppetti restituiscono un importante capitolo della storia nostrana.

Marcello Geppetti, Dimostrazioni a Valle Giulia, 1° marzo 1968 © MGMC dolceVita Gallery
Marcello Geppetti, Panoramica di Via Veneto di notte, Roma, agosto 1966 © MGMC-dolceVita Gallery

Nella mostra Il tempo di uno scatto non si troveranno quadri originali oppure opere inedite, ma si potrà assaporare il clima di un’epoca passata che ripercorre due decenni della storia italiana, dal 1958 al 1978.
La parola d’ordine è “cinema”, mista ad atmosfere nostalgiche legate a un periodo che non potrà più ritornare. Grandi divi che passeggiano inosservati per Via Veneto oppure che si danno appuntamento al Piper, leggendario locale della Città Eterna.
Questo mondo viene raccontato dai ricordi fotografici di Marcello Geppetti (Rieti, 1933 ‒ Roma, 1998), raccolti presso la Casa del Cinema di Roma in forma di grandi cartonati.

Marcello Geppetti, Caso Aldo Moro, 1978 © MGMC dolceVita Gallery

Poi improvvisamente la mondanità lascia spazio ai tumulti studenteschi degli Anni Sessanta fino a concludersi con uno dei capitoli più bui della nostra storia: il rapimento e l’uccisione di Aldo Moro.

 

By Valentina Poli – Artribune.com

Rispondi