arti visive, curiosità

La toilette d’oro di Maurizio Cattelan in mostra alla Blenheim Art Foundation in Inghilterra

La fondazione inglese dedica una grande retrospettiva all’artista italiano, la prima in Inghilterra negli ultimi vent’anni. In mostra nuovi lavori e opere storiche di Cattelan, tra cui “America”, il famoso water d’oro che lo scorso anno si è reso protagonista di una curiosa vicenda…

Maurizio Cattelan, AMERICA, 2016. Photo courtesy Jacopo Zotti

America di Maurizio Cattelan (Padova, 1960) sbarca nel Regno Unito, in occasione della grande retrospettiva che la Blenheim Art Foundation a Woodstock (Oxfordshire) dedicherà all’artista italiano il prossimo autunno, dal 12 settembre al 27 ottobre 2019. Per chi non avesse intuito o non sappia cosa sia America, si tratta della celeberrima opera nota come il “water” o il “cesso” d’oro che Cattelan ha realizzato nel 2016 e che in precedenza è stato esposto e funzionante Guggenheim Museum di New York.

Maurizio Cattelan (foto Leonardo Scotti)

LA MOSTRA DI CATTELAN ALLA BLENHEIM ART FOUNDATION

La retrospettiva sarà la prima dedicata a Cattelan nel Regno Unito negli ultimi vent’anni, e accoglierà nuovi lavori – realizzati per l’occasione – e le opere più iconiche dell’artista, divenute famose per il loro carattere iperrealistico e audacemente pop, con le quali Cattelan esprime commenti acuti e satirici sulla società, il potere e l’autorità. “Maurizio Cattelan produce opere innovative da decenni, quindi è un orgoglio per noi presentare la sua prima mostra personale nel Regno Unito in vent’anni”, dichiara il direttore della Blenheim Art Foundation Michael Frahm“Come prima opera d’arte da annunciare, ‘America’ dà il tono per quello che dovrebbe essere una mostra audace e stimolante”.
La toilette in oro 18 carati verrà installata all’interno del Blenheim Palace, adiacente alla stanza di nascita di Winston Churchill. Dato che sarà perfettamente funzionante, i visitatori saranno invitati a utilizzare la toilette durante la loro visita e a sperimentare un “raro incontro individuale con una delle opere d’arte contemporanea più famose”.

AMERICA, IL WATER D’ORO DI CATTELAN

Considerato dai critici una satira sull’eccessiva ricchezza ostentata dagli Stati Uniti, America è un water interamente realizzato in oro 18 carati che, stando alle criptiche dichiarazioni di Cattelan, potrebbe essere stato ispirato dalla figura di Donald Trump (dalle architetture dei suoi palazzi magari!?), che ai tempi della realizzazione dell’opera non era ancora stato eletto presidente degli Stati Uniti. E proposito del magnate americano, risale a un anno fa il curioso episodio che ha visto protagonista Trump e il water di Cattelan: la Casa Bianca avrebbe chiesto in prestito al Guggenheim Museum di New York un dipinto di Vincent van Gogh, Landscape With Snow, opera realizzata dal pittore olandese nel 1888 che rappresenta un uomo con un cappello nero che cammina lungo un sentiero ad Arles, in Francia, con il suo cane. La curatrice del Guggenheim Nancy Spector, però, avrebbe gentilmente declinato la richiesta della Casa Bianca per via delle delicate condizioni conservative del dipinto di van Gogh. In cambio la curatrice avrebbe offerto America di Cattelan, ma dalla Casa Bianca non sarebbe arrivato alcun feedback. “È una faccenda molto delicata”, si era limitato a rispondere Cattelan commentando – e ridacchiando – la vicenda. Intanto però il suo prezioso water farà furore, e si renderà utile, in Inghilterra.

By Desirée Maida – artribune.com

Rispondi