fotografia

FotoFest Biennal 2020. A Houston una delle più grandi mostre mondiali di fotografia africana

PER LA PRIMA VOLTA, IN 37 ANNI DI STORIA, LA PIÙ LONGEVA BIENNALE INTERNAZIONALE DI FOTOGRAFIA E ARTE DEI NUOVI MEDIA NEGLI STATI UNITI SI CONCENTRERÀ SUGLI ARTISTI AFRICANI E SULLA LORO DIASPORA

FotoFest2020_Rotimi Fani-Kayode (1955-1989), Four Twins, 1985. Courtesy of Autograph ABP, London
Sarà l’Africa al centro della più longeva biennale internazionale di fotografia e arte dei nuovi media negli Stati Uniti. Stiamo parlando di FotoFest Biennal 2020 che, per la sua diciottesima edizione in programma a Houston dall’8 marzo al 19 aprile, si concentrerà sugli artisti africani e sulla loro diaspora: un’assoluta novità per la rassegna che per la prima volta in 37 anni di storia dedicherà la mostra centrale della Biennale a fotografi di origine africana.

FOTOFEST BIENNAL 2020 ALL’IINSEGNA DELL’AFRICA

A cura di Mark Sealy, direttore della rinomata agenzia di arti fotografiche senza scopo di lucro con sede a Londra, Autograph ABP, dedicata a mettere in evidenza questioni di identità, rappresentazione, diritti umani e giustizia sociale, African Cosmologies. Photography, Timeand the Other è una mostra collettiva che considera la storia della fotografia come strettamente legata a un progetto coloniale e alla produzione di immagini occidentali, mettendo in evidenza gli artisti che affrontano e sfidano questo lignaggio miope, anche se canonizzato. “La mostra propone una esplorazione cosmologica dell’Africa e la diaspora africana, sfidando la facile categorizzazione e i confini spaziali e temporali”, spiega Mark Sealy, curatore, scrittore e produttore culturale britannico con uno speciale interesse per il rapporto tra fotografia e cambiamento sociale, politica dell’identità e diritti umani. “In breve, esplora le nozioni stesse di africano e africanità oltre le tradizionali linee geografiche e storiche”.
FotoFest2020_James Barnor, Drum Cover Girl Marie Hallowi at Charing Cross Station, London, 1966. Courtesy of Autograph ABP, London (1200×1200)

FOTOFEST BIENNAL A HOUSTON

FotoFest è un’organizzazione culturale senza fini di lucro con sede a Houston, in Texas, che organizza mostre per tutto l’anno e un programma educativo che utilizza la fotografia come strumento per rafforzare le capacità di scrittura e apprendimento degli studenti. La sua acclamata Biennale – che si svolge in tutta la città di Houston con la partecipazione di importanti musei, gallerie d’arte, spazi senza scopo di lucro e civici, università – è considerata una delle principali Biennali fotografiche internazionali al mondo per le sue mostre rivoluzionarie che affrontato una serie di questioni di grande dibattito, tra cui l’ambiente, le comunità LGBTQ +. E ora esaminerà le complesse relazioni tra la vita contemporanea in Africa, la diaspora africana e le storie di colonialismo, con oltre 30 artisti provenienti da tutto il continente e dalla sua diaspora, rendendo il FotoFest una delle più grandi mostre mondiali di fotografia africana. By Claudia Giraud  – artribune.com FotoFest Biennal 2020 March 7 – April 19, 2020 Sedi varie Houston http://home.fotofest.org

Rispondi