arti visive, mostra

Alla Quadriennale si entrerà tutti gratis, grazie a Gucci

Il brand diretto da Alessandro Michele darà l’opportunità a tutto il pubblico di visitare liberamente la mostra durante l’intero periodo di apertura

43 artisti e 300 opere per raccontare l’arte italiana dagli anni Sessanta ad oggi, secondo un “FUORI” schema, come ci ha raccontato la direttrice artistica della Fondazione La Quadriennale di RomaSarah Cosulichin questa nostra intervista. Ma visto che arte e moda sono sempre più collegate, non solo stilisticamente ma anche in affari di vere e proprie partnership, è notizia di oggi che Gucci, il marchio capitanato da Alessandro Michele (direttore creativo), ha scelto di sostenere la rassegna. Come? Sponsorizzandone gli ingressi, ovvero Gucci darà l’opportunità a tutto il pubblico di visitare gratuitamente la mostra della Quadriennale durante l’intero periodo di apertura, dal 29 ottobre 2020 al 17 gennaio 2021. Si legge nel comunicato stampa diffuso poco fa: “Nella consapevolezza di un momento storico complesso che, a seguito dell’emergenza sanitaria ed economica legata al Covid-19, richiede una riflessione sul ruolo vitale degli artisti e della creatività, Gucci sceglie di offrire a tutti i visitatori della mostra il biglietto d’ingresso”. E ancora: “Grazie all’impegno di Gucci, FUORI diviene una mostra aperta e accessibile a tutti, una festa dell’arte italiana in un momento in cui il messaggio della cultura rappresenta una fondamentale fonte di energia e speranza, con l’apertura a un mondo FUORI misura, FUORI di testa, FUORI scala, FUORI dalle categorie, dai limiti o da schemi imposti. Una visione aperta al cambiamento, ai sogni, alla diversità e alle sue molteplici espressioni”. E proprio a tutti, nonostante gli ingressi contingentati. By redazione – exibart.com

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rispondi