Attualità, fiera

L’edizione 2020 di Paris Photo annullata causa Covid

A POCHE SETTIMANE DI DISTANZA DALLA CANCELLAZIONE DELLA FIAC, ANCHE LA FIERA INTERNAZIONALE DEDICATA ALLA FOTOGRAFIA È COSTRETTA A SUBIRE UNA BATTUTA D’ARRESTO. LA 24ESIMA EDIZIONE SI TERRÀ DALL’11 AL 14 NOVEMBRE 2021 AL GRAND PALAIS ÉPHÉMÈRE.

Paris Photo 2018, exhibition view, © Hassene Hamaoui
Mentre la pandemia imperversa sulla Francia – che a settembre ha registrato picchi di 16mila contagi al giorno – svanisce anche l’ultima possibilità di inaugurare la più importante fiera internazionale dedicata alla fotografia. È stato infatti annunciato l’annullamento della 24esima edizione di Paris Photo, che avrebbe dovuto svolgersi dal 12 al 15 novembre 2020: un provvedimento necessario, ma che abbatte di non poco l’animo del mercato dell’arte parigino, il quale proprio poche settimane fa aveva assistito alla cancellazione della Fiac, la grande fiera di arte contemporanea della capitale francese.

ANNULLATA LA 24ESIMA EDIZIONE DI PARIS PHOTO

Dietro a questa cancellazione c’è una motivazione logistica: secondo le ultime disposizioni governative emanate, dal 23 settembre i grandi eventi possono contenere un massimo di mille persone (contro le 5mila concesse fino al momento precedente). Una dimensione non più sostenibile per la fiera di fotografia, che da oltre vent’anni rappresenta un punto di riferimento per professionisti, collezionisti e appassionati del settore provenienti da tutto il mondo. “I numerosi scambi con i nostri espositori, visitatori, collezionisti e partner in questi ultimi giorni hanno dimostrato il nostro grande entusiasmo nel portare avanti Paris Photo. Avevamo grande volontà di continuare a lavorare con determinazione nella massima sicurezza possibile per tutti”, dichiara la direttrice di Paris Photo Florence Bourgeois. “Quest’ultima scelta del governo non ci lascia altra scelta. Abbiamo preso questa decisione con immenso rammarico, ma anche con senso di responsabilità verso ciascuno. Ringraziamo infinitamente per il sostegno e la fiducia tutti gli attori del sistema, che ci hanno dato prova di solidarietà e di comprensione”. La 24esima edizione di Paris Photo slitta dunque all’anno prossimo: si svolgerà dall’11 al 14 novembre 2021 al Grand Palais Éphémère (vieto che il Grand Palais sarà i restauro) presso il Campo di Marte di Parigi.

LE FIERE INTERNAZIONALI ANNULLATE NEL 2020

Per il loro carattere internazionale e di aggregazione, le fiere sono risultate le grandi vittime della pandemia all’interno del sistema artistico. Una situazione che nel 2020 ha accomunato tutti i continenti, come confermato dalle cancellazioni dapprima di Art Basel Hong Kong, poi della sorella maggiore svizzera e in Italia di miart (svoltasi attraverso una versione digitale); sono già state rinviate anche Frieze/Frieze Masters e, in ultima battuta, Art Basel Miami Beach, oltre alla già citata Fiac. L’unica fiera internazionale ancora non annullata resta Artissima a Torino. Riuscirà la situzione italiana del contagio, relativamente sotto controllo, a consentirne lo svolgimento?  By Giulia Ronchi – artribune.com https://www.parisphoto.com/

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER 

Rispondi