Attualità, sculture

La famiglia Miró regala quattro sculture a Santander e al Centro Botín

Le due sculture donate dagli eredi di Joan Miró alla Fondazione Botín sono già esposte al Centro Botín

La famiglia dell’artista ha anche donato due opere monumentali al Comune di Santander, alcune sculture che saranno collocate nel corso del 2019 nei Giardini Pereda.

È ora possibile ammirare al  Centro Botín  ‘Femme Monument’ (1970) e ‘Souvenir de la Tour Eiffel’ (1977), le due sculture donate da Sucessió Miró alla Fondazione Botín per un periodo di cinque anni. Entrambi i pezzi, situati nella galleria E al primo piano del volume espositivo del centro d’arte di Santander, possono essere ammirati dalle passerelle esterne dell’edificio. Vedi tutti i dettagli qui. In questo modo, il Centro Botín cerca di soddisfare l’espresso desiderio dell’artista, che desiderava che le sue opere di grande formato fossero esposte in luoghi pubblici e affollati, in modo che fossero accessibili al maggior numero possibile di persone. Entrambi i pezzi facevano parte della  mostra “Joan Miró: Sculptures 1928-1982” , un campione unico e antologico che il Centro Botín ha presentato quest’anno e in cui ha esposto le principali opere scultoree dell’artista e il suo originale processo creativo. By arte.news

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rispondi