videoarte

Tutte le sfumature del mondo nel nuovo video di Daihei Shibata

Il regista giapponese Daihei Shibata ha realizzato un breve video in omaggio alle sfumature. Un tributo all’ambiguità, ma anche un invito ad accettare la complessità della vita …

Osservare il mondo e catalogarlo all’interno di concetti “fissi” è un’infallibile escamotage per codificare la realtà in cui viviamo. A volte non lo vorremmo, sappiamo che è sbagliato (che non si può fare “di tutta l’erba un fascio”), ma pensare che il bianco sia sempre bianco e il nero sempre nero ci aiuta a relazionarci con efficacia con ciò che ci circonda. Insomma, semplificare e classificare ci sottrae alle grinfie del caos, pur consapevoli che il mondo è assai più complesso di una banale contrapposizione di termini. Sì/no. Giusto/sbagliato. Uomo/donna. A spronarci a pensare in maniera differente, invitandoci a considerare le infinite sfumature che intercorrono fra gli estremi, è oggi il designer e regista giapponese Daihei Shibata, autore di un affascinante video dedicato alla bellezza dell’ambiguità.

IL VIDEO DI DAIHEI SHIBATA

Realizzata per il programma televisivo nipponico Design Ah!, l’opera – dal titolo GRADATIONs – è un tributo al vasto spettro di possibilità che si aprono tra due poli. Protagonisti del video sono una serie di oggetti: matite, lampadine, strumenti domestici e forme geometriche scomposti in fitte sequenze di elementi minori: gradazioni intermedie fra estremi. Il messaggio di fondo appare lampante: la vera ricchezza sta nelle sfumature, e nella nostra abilità a catturare tutte le possibili verità nascoste dietro un semplice “sì” o un semplice “no”. —– By Alex Urso – Artribune.com

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rispondi