Attualità

Nonostante la pandemia a Parigi arriva 1-54 Contemporary African Art Fair

LA FIERA DEDICATA ALL’ARTE CONTEMPORANEA AFRICANA – CON EDIZIONI A LONDRA, NEW YORK E MARRAKECH – APPRODA A PARIGI, NEGLI SPAZI DELLA CASA D’ASTE CHRISTIE’S

1-54 Contemporary Art Fair
Nel 2020 abbiamo assistito a una lunga serie e cancellazioni di mostre, fiere ed eventi d’arte in tutto il pianeta e, considerato l’andamento della pandemia nelle ultime settimane, pare che i prossimi mesi la situazione non sarà molto differente. Un quadro, questo, non complicato da prevedere, spingendo infatti le principali fiere d’arte internazionali a rivedere i propri piani per il 2021: Art Basel ha posticipato la sua prossima edizione a Hong Kong da marzo a maggio, Frieze Los Angeles da febbraio a luglio e miart da aprile a settembre. Eppure tra pochi giorni una fiera aprirà le sue porte al pubblico, e in una località “insolita”: si tratta di 1-54 Contemporary African Art Fair – rassegna fondata da Touria El Glaoui che conta edizioni a Londra (dal 2013), New York (dal 2015) e Marrakech (dal 2018) e dedicata all’arte contemporanea africana – che dal 20 al 23 gennaio lancerà una nuova edizione a Parigi, in collaborazione con Christie’s. La fiera infatti si terrà negli spazi della casa d’aste, ad Avenue Matignon.

1-54 CONTEMPORARY A PARIGI. RISPOSTA ALLA BREXIT?

La scelta di portare un avamposto della fiera a Parigi arriva a ridosso dell’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europa, avvenuta lo scorso 1 gennaio. Una scelta, quindi, dettata anche dal nuovo e ancora sconosciuto scenario economico che la Brexit comporterà, aggravato dall’imperversare della pandemia. “Tutti parlano di vari scenari post-Brexit per Londra e Parigi, ma ad essere onesti nessuno sa davvero cosa accadrà”, ha dichiarato ad Artnet News il direttore di 1-54 Touria El Glaoui. “Tuttavia, per noi è una buona opportunità per testare il mercato a Parigi”.

1-54 CONTEMPORARY A PARIGI. LA COLLABORAZIONE CON CHRISTIE’S

Ciò che più colpisce dell’edizione parigina di 1-54 è la collaborazione con Christie’s, che ospiterà l’evento, naturalmente nel rispetto delle normative nazionali e delle misure sanitarie per garantire la sicurezza di tutti: l’accesso agli ospiti VIP è da prenotare online, il numero dei partecipanti sarà contingentato e sarà ovviamente obbligatorio indossare la mascherina. Sono 19 in tutto le gallerie partecipanti alla piccola fiera e, contemporaneamente all’evento ad Avenue Matignon, si terrà anche una rassegna virtuale, la 1-54 Online. Si svolgerà sempre online l’1-54 Forum, programma di eventi che comprende conferenze, proiezioni, performances e workshop. Il programma è curato da LE 18, spazio artistico multidisciplinare di Marrakech, e si terrà durante il periodo della fiera e per tutto il mese di febbraio. – Desirée Maida Parigi // dal 20 al 23 gennaio 2021 1-54 Paris at Christie’s Christie’s Avenue Matignon www.1-54.com

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

 

Rispondi