mostra, museo

Artisti italiani in trasferta. Marcello Maloberti in mostra al Kestner-Gesellschaft di Hannover

“IL PUBBLICO È IL MIO CORPO” È LA GRANDE SCRITTA A LETTERE NERE SU SFONDO BIANCO CHE CAMPEGGIA SULLA FACCIATA DELL’ISTITUZIONE. L’OPERA È IL PRELUDIO A UN NUOVO FORMAT DELLA KESTNER GESELLSCHAFT PER IL LOCKDOWN

Il pubblico è il mio corpo è la grande scritta a lettere cubitali nere su sfondo bianco che campeggia da settimane sopra l’ingresso di uno dei più grandi e rinomati Kunstvereine della Germania. Si tratta di un progetto site specific di Marcello Maloberti (Codogno, 1966) per la facciata dell’associazione culturale per l’arte contemporanea Kestner-Gesellschaft di Hannover, curato da Adam Budak, e legato ai suoi scritti poetici Martellate, come già fatto per la Biennale Gherdeina 7 per la quale ha realizzato la comunicazione visiva in collaborazione con lo studio Lupo&Burtscher. “Nei miei lavori sento un forte senso di italianità e di umanità assieme, che in questo momento ci serve perché ci da calore e comunità”, raccontava Maloberti qualche tempo fa in un’intervista alla nostra Giulia Ronchi. “È l’importanza dello scoprire l’altro, trovare un sé collettivo e perdersi nell’altro. Perdo me e trovo te. È quello che faccio nel mio lavoro e nelle mie performance: il pubblico è il mio corpo”. La dichiarazione è anche un’espressione di apprezzamento e gratitudine nei confronti dei visitatori di musei e gallerie, che solo con la loro presenza completano il lavoro dell’artista, come anche il ruolo dell’istituzione che con quest’opera dà il via a un nuovo format per rimanere in contatto con il pubblico durante il lockdown e aumentare la propria visibilità nello spazio pubblico. Ecco le immagini dell’installazione visibile fino al 4 aprile 2021… By Claudia Giraud – artibune.com Marcello Maloberti – Martellate Fino al 4 aprile 2021 Kestner Gesellschaft, Goseriede 11 30159 Hanover

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER