Cultura, curiosità

Art one shot. Alberto Mattia Martini racconta Yayoi Kusama

Il critico d’arte Alberto Mattia Martini pubblica una serie di video didattici sul suo canale YouTube. “Art one shot”, questo il titolo del progetto, racconta “l’arte tutta d’un fiato”. Dopo Yves Klein, Damien Hirst, Keith Haring, Marcel Duchamp e Hieronymus Bosch, stavolta si parla della grande artista giapponese Yayoi Kusama …

Il critico d’arte Alberto Mattia Martini pubblica una serie di video didattici sul suo canale YouTube. “Art one shot”, questo il titolo del progetto, racconta “l’arte tutta d’un fiato”. Dopo Yves Klein, Damien Hirst, Keith Haring, Marcel Duchamp e Hieronymus Bosch, stavolta si parla della grande artista giapponese Yayoi Kusama … Conosciuta principalmente per i pois, le zucche e ambienti specchianti, Yayoi Kusama (1929) è una delle artiste più innovative del nostro tempo, oltre che un’icona femminile rivoluzionaria. Il lavoro dell’artista giapponese è in grado di costruire un ponte tra illusione e realtà, trascendendo le barriere che a volte l’arte, forse inconsapevolmente, pone tra l’opera e lo spettatore. La sua è un’arte libera, spontanea, colorata come immaginiamo possano essere le emozioni positive; vuole poter dare una speranza a tutte quelle persone che lottano contro la propria mente o che comunque vivono con difficoltà il rapporto con il mondo che li circonda. By  Alberto Mattia Martini – artribune.com

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER