mostra, personaggio

“Abstract References” di Renzo Eusebi conquista il Brasile – video

Rio de Janeiro- fino al 12 marzo l’artista plastico italiano Renzo Eusebi presenta la mostra itinerante “Abstract References”, allo Espaço Cultural Correios Niterói, dopo il Círculo Ítalo Brasileiro (Florianópolis) e il Centro Culturale Correios RJ.

Espaço Cultural Correios di Niteroi – photo by Marcelo Wance
Per l’occasione la curatela di Tartaglia Arte (Riccardo Tartaglia e Regina Nobrez) e un testo critico dello storico dell’arte Giorgio Di Genova, inaugura la mostra in vista del  Centenario della Settimana dell’Arte Moderna nel 1922.
Per l’occasione  il Maestro Eusebi rinnova il suo stile costruttivista, con forme geometriche, smalti su tavole di legno misto. Tra questi la serie Opera e alcune sculture del filone Pittoscultura. “Un insieme di elementi astratti combinati, sistematicamente ripetuti, rivestiti di infinite variazioni cromatiche primarie, sulle stesse costruzioni di base che presentano sorprendenti accostamenti visivi” ci racconta Eusebi grazie al support del Consolato Onorario Italiano di Florianópolis.
Renzo Eusebi dagli anni ’70 ad oggi è presente con le sue opere in numerose mostre personali e collettive; negli anni ’80 si dedica alla ricerca di una pittura surrealista astratta, dove si intrecciano spirali da cui emergono forme geometriche di colori rosso, nero, giallo e blu, immagini e colori primari; negli anni ’90 è membro fondatore del “Transvisionismo”, (1995), movimento artistico nato a Castell’Arquato (PC) e del Gruppo Aniconismo Dialettico GAD, (1997), fondato a Roma dal critico e storico dell’arte Giorgio Di Genova. L’intera produzione dell’artista è archiviata e tutelata dall’Archivio Renzo Eusebi, associazione costituita per documentare storia dell’arte, patrimonio artistico, in quel di Bergamo, anno 2020. Da sempre la sua matrice internazionale lo conduce da Basilea negli anni ’80, passando per New York, Chicago, Los Angeles, San Francisco, Philadelphia, Atlanta, Dallas, Gant, Padova, Verona e, infine, l’Art Fair Hangzhou (Cina).
la mostra di Renzo Eusebi – photo Marcelo Wance
“Le sculture di Renzo, giocate sugli accostamenti degli elementi di vario formato e
 struttura, nonché accorpati in una dialettica cromatica di bianchi e neri con gialli, rossi, blu, sono gioiose e visivamente leggerissime. Tuttavia, come è accaduto di recente, a Lamezia Terme, città del Sud italiano, esse possono diventare colorati monumenti slanciati verso il cielo in una piazza. Del resto Renzo Eusebi, come attesta la mostra del 2019-20 al Centro Cultural Correios di Rio de Janeiro, in cui molte sue opere erano appese al soffitto, la conquista dello spazio è una sfida che esalta la sua mobilissima creatività” afferma Giorgio Di Genova.
Fino al 12 marzo presso lo Espaço cultural Correios di Niterói – Av. Visconde do Rio Branco, 481 – Centro – Niterói – Rio de Janeiro – per info   tartagliaarte.org. Ufficio Stampa: Paula Ramagem @paula_r_soares
  • By Cristoforo Russo – tribuna24.it