fiera

ARTRIO – 12a edizione dell’evento fiera d’arte di Rio de Janeiro

La 12a edizione di ArtRio si svolgerà dal 14 al 18 settembre a Marina da Glória. Suddivisa tra gli spazi TERRA, il padiglione centrale della Marina, e MAR, l’area esplanade,

la fiera riunirà più di 60 gallerie e 15 istituzioni legate all’arte. ArtRio rimane fedele al suo scopo di valorizzare l’arte brasiliana e la produzione di artisti. Questo lavoro è un’importante eredità dell’evento, incentrato sia sulla proiezione internazionale che sull’accessibilità a un numero maggiore di pubblico nel paese.

ArtRio 2022 apresenta sua programação completa

12ª edição do evento vai ocupar a Marina da Glória

entre os dias 14 e 18 de setembro

Clique Para Download
Brenda Valansi  cred: Bruno Ryfer
Clique Para Download
Jaraguá, artista Paula Juchem  Janaína Torres Galeria
Clique Para Download
Reescrever Utopia  Artista Hal Wildson  Galeria Movimento
Clique Para Download
Anunciação vazia 6  artista André Griffo Galeria Nara Roesler
“Una parola definisce ArtRio nel 2022: celebrazione. Sarà un’edizione all’insegna del superamento, della resilienza, della diversità, della creatività e della libertà. Per valorizzare ulteriormente il lavoro e la presenza delle gallerie e delle istituzioni presenti all’evento, abbiamo ampliato il nostro spazio esterno con una costruzione temporanea di tremila metri quadrati denominata MAR. Con il ritorno del viaggio avremo anche la presenza di molti collezionisti brasiliani e anche un gruppo con più di 40 collezionisti di altri paesi”, indica Brenda Valansi, presidente di ArtRio. Le gallerie ArtRio 2022 sono state selezionate dal Comitato Curatoriale, formato dai galleristi Alexandre Roesler (Galeria Nara Roesler), Antonia Bergamin (direttore Galeria Galatea), Filipe Masini e Eduardo Masini (Galeria Athena), Gustavo Rebello (Gustavo Rebello Arte), e Juliana Cintra (Silvia Cintra + Box 4). PANORAMA Participam galerias com atuação estabelecida no mercado de arte moderna e contemporânea. Vai ocupar o pavilhão TERRA. VISTA Programa dedicado às galerias jovens, com até 10 anos de existência, contando com projetos expositivos desenvolvidos exclusivamente para a feira. Estará presente no pavilhão MAR. SOLO Programma che punta su originali progetti espositivi dedicati a un solo artista, SOLO è curato quest’anno dal collezionista Ademar Britto. Medico, collezionista d’arte e curatore formatosi in Studi Curatoriali presso l’Escola de Artes Visuais do Parque Lage (Rio de Janeiro) e il Node Center for Curatorial Studies (Berlino), Ademar ha selezionato opere di nove artisti brasiliani, provenienti da diverse regioni del Brasile e con storie di vita e apprendimento dell’arte.
Clique Para Download
Ademar Britto – curador do SOLO
SCOPO Alla sua sesta edizione, il programma MIRA, curato da Victor Gorgulho e Henrique Rondinelli, invita il pubblico a esplorare le narrazioni visive di artisti affermati e nuovi nomi che usano la video arte come piattaforma e riflettono, attraverso di essa, sulle sfide contemporanee. ESPANSIONE Proseguendo nella sua opera di promozione dell’arte, accessibilità e visibilità per nuovi nomi della scena artistica, la 12a edizione di ArtRio porta il programma EXPANSION, uno spazio speciale dedicato alle istituzioni e agli spazi che utilizzano l’arte come inclusione sociale, e che agiscono nella valorizzazione e nella diffusione dell’arte e degli artisti. 5 bocche Canale corto! Casa Francia-Brasile Sicuro Art FUNARJ EAV Parque Lage Instituto Inclusartiz / Tamanduar-te Istituto di vita libero Margine + Évora MAM Rio MAR – Museo d’Arte di Rio sposta il fiume Potenza attiva Maniero degli ananas Transrivoluzione / Casa Nem Padiglione MARE Con un progetto creato dall’architetto Pedro Évora, occuperà l’area Esplanada di Marina da Glória. Con circa 3.000 metri quadrati, lo spazio prende il nome dalla vista da cartolina della Baia di Guanabara, con il Pan di Zucchero sullo sfondo, che avvolgerà l’architettura come se tutto fosse un unico scenario. 17/09 – Sabato 14 – Il valore dell’opera d’arte Colloquio con Ana Leticia Fialho, Angélica Moraes e mediazione dell’editore Ronaldo Graça-Couto. 16:00 – Si parla dell’art Conversazione sull’Arte con il curatore del Museum of Modern Art – MAM Keyna Eleison e l’artista Elian Almeida. 18:00 – Artista nero, gallerista bianco Colloquio con il curatore Igor Simões e la curatrice del New Museum Vivian Croquett, mediati da Nei Vargas, direttore di Aura Galeria. Il lavoro di Gervane de Paula “Black Artist, White Galerista” avvia un dibattito sui processi decoloniali nel mercato dell’arte. C’è una crescente rappresentazione di artisti neri e neri in contraddizione con il piccolo numero di galleristi neri e neri. Dopo tutto, come avanzare in posizioni assertive? Cosa si può e cosa non si può più tollerare nei rapporti asimmetrici del mercato dell’arte? 18/09 – Domenica 14:00 – Exu nei musei e sul viale I curatori Leonardo Antan e Marcelo Campos, insieme agli artisti Leonardo Bora e Gabriel Haddad, artisti carnevaleschi del Grande Rio Academicos, discuteranno della presenza del carnevale e delle arti afro-religiose nell’universo istituzionalizzato, a partire dalla sfilata dei campioni del carnevale di Rio 2022 ., con la trama “Parla, Majeté! Sette chiavi di Exu. La presentazione è stata un gesto politico e spirituale, alleato di altre iniziative che hanno decostruito le stigmate coloniali e il razzismo religioso. La sua ripercussione apre spazio alla presenza e assenza della produzione carnevalesca nelle istituzioni artistiche e allo sguardo dato alla cultura afro-brasiliana in questo contesto. 16:00 – Uscita del film “Relevos da Alma” e conversazione con Paulo Sergio Duarte Il cortometraggio “Relevos da Alma” è un viaggio poetico sensoriale attraverso i rilievi e le forme geometriche di Arthur Piza, incisore brasiliano con sede a Parigi. La sua ricerca di lasciare la superficie piana, creare e ri-significare lo spazio contenuto dell’opera, ha sovvertito i materiali tradizionali oltre a incorporare oggetti di uso quotidiano nella creazione artistica, generando una semplicità sofisticata unica nella sua produzione. Per l’artista, che considerava il suo lavoro come una composizione musicale, l’improvvisazione era un elemento intrinseco del suo processo di creazione, ritmato dal battito del martello nell’intaglio del rame, senza schemi uniformi e ricco di sorprese. Il film è una produzione di Lumen Produções con Mayu Filmes, regia e sceneggiatura di Adriana Miranda e Nina Luz. 17:30 – Andiamo insieme? Come l’arte può unire le donne Una conversazione tra Anna Costa e Silva e Nanda Feliz sulla reclusione delle donne in etichette, limitazioni e diagnosi, siano esse medici o meno. E come attraverso le opere d’arte sia possibile elaborare queste esperienze e agire collettivamente per cambiamenti pratici nella società. Anna e Nanda condivideranno con il pubblico l’esperienza della produzione del film “Per favore, leggi perché io riposi in pace”, che inizia con una lettera della nonna di Nanda ritrovata in occasione della sua morte e, da un open call, presenta il resoconto di diverse donne sulle loro storie personali di oppressione e follia. La conversazione sarà mediata da Maíra Marques, di Active Power. Artrio 2022 è presentato dall’Instituto Cultural Vale, sponsorizzato da Beck’s e supportato da Movida, Aliansce Sonae, Rio Galeão ed Estácio. Supporto istituzionale di Osklen, Sauer, Paco Rabanne, Bombay, Woods Wine, Woods Coffee e Ala Master. Windsor Hoteis, con Miramar Hotel, è il network ufficiale dell’evento e Shopping Leblon è il centro commerciale ufficiale.   L’evento è sponsorizzato dal Segretario Municipale della Cultura di Rio de Janeiro e dal Segretario Speciale della Cultura/Ministero del Turismo. ArtRio è prodotto da BEX Produções, co-diretto da Dream Factory. ARTE 2022 Data: dal 15 al 18 settembre (dal giovedì alla domenica) Anteprima – 14 settembre (mercoledì) Vendita biglietti: sul sito Biglietti: R$ 80 / R$ 40 Volta: 14 settembre – Anteprima dalle 13:00 alle 21:00 Dal 15 al 17 settembre dalle 13:00 alle 21:00 18 settembre dalle 12:00 alle 20:00 Località: Marina da Glória – Av. Infante Dom Henrique, T/N – Gloria Parcheggio in loco, soggetto a capienza Metropolitana: stazione Gloria
MAIS INFORMAÇÕES FleishmanHillard Renata Pacheco Jordão –  renata.jordao@fleishman.com.br / 21. 99466-4316 Carla Pereira Marsillac – carla.marsillac@temp.fleishman-gip.com.br / 21.99268-5583

Rispondi