arti visive, mostra

“Brasilia arquetípica” Naura Timm, mostra personale

Naura Timm presenta la mostra “Brasília Arquetípica” con opere basate su archetipi ispirati agli aspetti storici di Brasilia. La mostra porta la proposta esistenziale sempre presente nell’arte di Naura Timm, a cura di Tartaglia Arte, presso il Centro Cultural Correios RJ. L’artista plastica Naura Timm presenta la mostra “Brasília Arquetípica”, con opere che si basano su archetipi – idee come modelli originali di tutte le cose esistenti -, basate sul profilo storico di Brasilia. I pezzi mostrano archetipi che rappresentano l’istinto percepito dai sensi e con la propria personalità. Nelle parole di Regina Nobrez, curatrice della mostra insieme a Riccardo Tartaglia, “i suoi lavori parlano di archetipi in proiezioni inconsce, formati principalmente da elementi che mettono in relazione ciò che Jung (Carl Gustav Jung psicoanalista, antropologo, filosofo) chiamava ombre. Questa teoria sarà utilizzato nel tentativo di spiegare l’origine delle forme archetipiche visualizzate in alcuni edifici di Brasilia, analizzando i risultati delle proiezioni d’ombra, nelle definizioni delle spazialità, prendendo come esempio il profilo storico di Brasilia.Un luogo come individuo che può manifestare diversi archetipi nella sua personalità, ma di solito una di esse è predominante, e Brasilia sviluppa le potenzialità e la ricerca della conoscenza e la pratica dell’autoriflessione, che l’artista cerca di trasmettere nelle sue opere… e nella sua arte magica a Brasilia.” La mostra “Brasília Arquetípica” è visitabile dal 1 dicembre 2022 al 28 gennaio 2023, presso il Centro Cultural Correios RJ, 2° piano – sale B e C, a cura di Tartaglia Arte.
Nelle parole di Naura Timm “Il mio lavoro è un confronto con la mia proposta esistenziale, va di pari passo con tutto quello che ho fatto all’interno dell’Arte. Mi astengo, tuttavia, dal considerare ciò che rappresenta il risultato stesso, poiché mi sono concentrato in modo esaustivo sulla ricerca del “piacere artistico” all’interno della mia vita. Considerando ciò che finalmente ho ottenuto, la ragione esistenziale di tutto ciò che ho deciso di fare – continuare a realizzare ciò che ho intrapreso molto tempo fa… il cuore, l'”Arte del Cuore”, – battendo in un ritmo universale e artistico , l’energia del camminare, creare, produrre in un ritmo amoroso – il sentimento come base universale del Mondo, la consistenza che rappresenta l’archetipo umano di fronte al viaggio che sono riuscito a materializzare in colori e poesia attraverso la risonanza vibratoria quel sentimento è nell’Arte che catturo attraverso le antenne di cui dispongo – il mio Corpo – la mia possibile sensibilità come essere. Il mio curriculum si è materializzato attraverso tante peregrinazioni, e, un baule pieno, inedito, di ciò che ho catturato energicamente da diversi paesi in America, Europa, Oriente e Africa: la mia psiche, il mio confronto attraverso la mia stessa coordinazione umana, il possibile che ogni uomo sviluppa attraverso il muro del loro condizionamento… Quello che ho rilasciato – la grandezza di crescere e posizionarmi a un ritmo crescente come essere, donna, artista. Quello che propongo – per aprire questo baule, per mostrare il possibile significato che l’Arte significa nella psiche dell’umanità – la luna – il suo lato nascosto – l’archetipo femminile, il tutto, l’embrione. L’arte è un centro inequivocabile di crescita e possibilità umane.”
A proposito di Naura Timm Naura Timm (1941), pittrice, incisore e designer, è nata a São Pedro do Sul, RS, nel 1941. Ha studiato presso l’UFSM Arts Center dal 1967 al 1969. Nel 1973 ha studiato presso la Scuola di Belle Arti di Rio de Janeiro. Nel 1974/1975 ha studiato litografia presso l’Institute of Fine Arts, RJ. Negli anni ’70 espone più volte a San Paolo e Rio de Janeiro. Nel 1977 partecipa alla mostra Seis Artistas Goianos a Roma, Milano e Genova (Italia) ea Parigi (Francia). Durante gli anni ’80, ha partecipato a diverse mostre in Messico, come una mostra collettiva al Museum of Modern Art di Guadalajara, nonché una mostra personale al Museu de la Ciudad de México. Nello stesso periodo, ha partecipato al 3 ° Salone Nazionale delle Arti Plastiche presso il Museo Nazionale di Belle Arti di Rio de Janeiro e alla Mostra Itinerário 1, mostra itinerante di artisti plastici di Brasilia, San Paolo, Belo Horizonte, Florianópolis, Joinville, Brasilia e Rio de Janeiro Gennaio. Ha anche vissuto a Goiânia, GO, 1967/1969, Santa Maria, RS, 1973/1975, a Rio de Janeiro, RJ, 1977, e attualmente a Brasilia, DF. Ha pubblicato i libri Ecos da América, Brasil do Nordeste e O tarô de Shrink. L’artista ha vissuto in Messico per 12 anni, dove ha tenuto e partecipato a numerose mostre itineranti individuali e collettive. È stato anche presente a molte collettive itineranti in Europa. Attualmente è in mostra al Museo Cochos, in Portogallo, con la mostra “Brasília Open Museum”. Servizio Mostra: “Brasília Arquetípica” Artista: Naura Timm Instagram: @nauratimm Curatori: Riccardo Tartaglia e Regina Nobrez Instagram: @riccardotartaglia @reginanobreztartaglia Inaugurazione: 1 dicembre 2022 alle 16:00 Visita: dal 1° dicembre 2022 al 28 gennaio 2023 Realizzazione: Tartaglia Arte e Centro Cultural Correios RJ Sito Web: http://www.tartagliaarte.org Ufficio stampa: Paula Ramagem Instagram: @_paula_r_soares Ubicazione: Centro Cultural Correios RJ – 2° piano – Sale B e C Rua Visconde de Itaboraí, 20 – Centro città – RJ Telefono: (21) 2253-1580 Dal martedì al sabato, dalle 12:00 alle 19:00 Entrata Libera Classificazione libera Come arrivare: metropolitana (scendere alla stazione Uruguaiana, uscita verso Rua da Alfândega); autobus (scendere alle fermate vicine a Rua Primeiro de Março, Praça XV o Candelária); traghetti (Terminal Praça XV); VLT (scendere ad Av. Rio Branco/Uruguaiana o Praça XV); treno (scendere alla Stazione Centrale e prendere la VLT direzione AV. Rio Branco/Uruguaiana). Informazioni: (21) 2253-1580 / E-mail: centroculturalrj@correios.com.br L’unità ha accesso per gli utenti su sedia a rotelle e limita il numero di visitatori, per non farlo folla.

Scarica l’invito in file .PDF

Scarica il comunicato stampa in italiano

baixe o press release em português

clicca qui per vedere la pagina dedicata

Rispondi