Attualità, museo

Inaugura a Roma la Casa Museo della Fondazione Maria e Goffredo Bellonci

LA FONDAZIONE BELLONCI APRE AL PUBBLICO LA CASA MUSEO, IL LUOGO IN CUI LE PERSONALITÀ DEL MONDO LET-TERARIO E CULTURALE DEL SECONDO NOVECENTO ITALIANO HANNO DATO VITA AL PREMIO STREGA

La Fondazione Maria e Goffredo Bellonci in zona Parioli a Roma inaugura la Casa Museo in occasione del 120esimo anniversario dalla nascita di Maria Bellonci. I coniugi Bellonci, grandi industriali di metà Novecento, hanno lasciato nella loro dimora privata un inestimabile patrimonio culturale. Si tratta di una raccolta di opere d’arte e di una collezione di oltre 24 mila libri. Dal 1944 i Bellonci hanno aperto la loro casa come punto di ritrovo per scrittori, artisti, collezionisti e musicisti. Lo spazio è diventato un punto nevralgico di scambio di idee, pensieri e riflessioni culturali ed è proprio dall’amicizia dei due coniugi con l’imprenditore appassionato d’arte Guido Alberti che nel 1947 nasce il Premio Strega. Proprio in segno di gratitudine per il mecenatismo dell’Alberti, al Premio venne dato il nome del liquore prodotto dall’azienda di famiglia. Per scoprire la storia e le iniziative dei Bellonci la Fondazione organizza due visite guidate, una pensata per adulti e una per bambini.

IL PROGETTO “SCEGLI IL CONTEMPORANEO. TI RACCONTO ROMA”

Scegli il Contemporaneo. Ti racconto Roma è una piattaforma culturale a cura di Elena Lydia Scipioni, che dal 2017 propone iniziative che vogliono porre l’attenzione sulla scena artistica contemporanea di Roma. Dopo 15 edizioni, nel 2022 il progetto ha proposto cinque iniziative, tra cui la produzione di un video dedicato al Centro Islamico Culturale d’Italia, la realizzazione di visite guidate al Museo delle Civiltà di Roma e, appunto, l’organizzazione di un ciclo di visite speciali presso la Fondazione Maria e Goffredo Bellonci e la Casa Museo.  Le due visite alla Casa Museo, previste sono organizzate nell’ambito di “Scegli il Contemporaneo. Ti racconto Roma” e sono una preziosa occasione per conoscere più da vicino la vita dei Bellonci e quello che hanno realizzato all’interno della loro dimora.

CASA MUSEO BELLONCI: LE OPERE

Attraverso le stanze di Casa Bellonci è possibile assaporare l’atmosfera di uno dei luoghi fulcro per lo sviluppo della narrativa italiana del secondo Novecento. L’ambiente principale della casa custodisce raccolte di libri storici, narrativi e poetici di letteratura sia italiana sia straniera. I due corridoi che si sviluppano a partire dalla stanza principale sono completamente riempiti da opere letterarie teatrali del Novecento, mentre nello studio di Maria Bellonci sono conservati libri riguardanti l’arte, la storia e tutto il materiale documentario al quale la scrittrice ricorreva per la stesura dei propri romanzi. La letteratura non era l’unica grande passione dei coniugi Bellonci: negli spazi della casa sono esposte opere d’arte di artisti come De Pisis, Morandi e Capogrossi, come testimonianza straordinaria della cultura italiana del Novecento.
  • By Gloria Vergani  – artribune.com
Fondazione, Casa Museo Maria e Goffredo Bellonci Via Fratelli Ruspoli 2, Roma

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rispondi