personaggio

Com’è nata l’opera Guernica di Picasso? Un corto animato lo racconta

Il MAN di Nuoro celebra Pablo Picasso e il suo capolavoro “Guernica”. In mostra nella sede sarda, fino al 19 febbraio, anche un accattivante corto animato in bianco e nero che racconta la genesi dell’opera …

Prosegue fino al prossimo 19 febbraio al MAN – Museo d’arte della Provincia di Nuoro, la mostra dedicata al capolavoro Guernica di Pablo Picasso. Una rassegna che ha valore plurimo, viste le tante ricorrenze che si celebrano al suo interno. A cominciare dal settantesimo anniversario della prima esposizione in Italia dell’opera.

IL CAPOLAVORO DI PABLO PICASSO

Realizzata dall’artista catalano in occasione dell’Esposizione Universale del 1937, la monumentale tela fece il suo debutto nel nostro Paese soltanto nel 1953, quando venne presentata insieme a un consistente nucleo di dipinti del pittore nella Sala delle Cariatidi di Palazzo Reale, a Milano. Quella storica esposizione, accolta all’interno di un edificio ancora segnato dai bombardamenti, fu la sola e unica presentazione del capolavoro cubista in terra nostrana. Ma non è tutto. A essere ricordata nel corso della rassegna nuorese è anche la prima esposizione di Pablo Picasso all’interno dello stesso MAN, risalente a venti anni fa – quando l’artista fu ospite con la sua serie di incisioni Suite Vollard. Curata da Michele Tavola, la mostra – dal titolo Picasso e Guernica. Genesi di un capolavoro. Contro tutte le guerre – racconta la nascita e le vicende storiche intorno al grande dipinto, con numerose incisioni, bozzetti e fotografie (come quelle di Dora Maar, che con la sua macchina fotografica riprese il processo creativo del pittore catalano).

IL CORTO ANIMATO DI MANUELLE MUREDDU

Per celebrare l’opera e dimostrarne la triste attualità, visti i grandi e piccoli conflitti che ancora affliggono il mondo, l’artista Manuelle Mureddu ha dato vita anche a un accattivante corto animato, presentato all’interno del percorso espositivo. Realizzato in bianco e nero, in collaborazione con l’illustratore Luca Tuveri, e accompagnato dalle musiche di Simone Mura, il breve filmato – dal titolo Gernika – racconta la celebre opera scandendone la genesi in tre capitoli. Il primo episodio si sofferma sull’annuncio della distruzione della città spagnola di Guernica in seguito ai bombardamenti della guerra civile; la terribile notizia viene successivamente interiorizzata da Picasso, che nella parte finale del corto trasporta sulla tela la sua disperazione, trasformando il dolore in immagini cariche di pathos. Il cortometraggio si chiude con l’artista sovrastato dall’imponenza dell’opera, e dalla potenza del messaggio universale in essa contenuto.
  • By Alex Urso – artribune.com

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rispondi