Forme ed espressioni

MOSTRE, ROMA OTTOBRE 2012

esposizione dal 22 ottobre al 6 novembre 2012

Lunedì 22 ottobre 2012 la galleria Tartaglia Arte ha aperto la mostra degli artisti Patrick Alò, Michele De Agostini, Maurizio Luerti, Mahmoud Menaysy, Emanuele Rubini, Pier Toffoletti e Fulvio Tornese, dal titolo “Forme ed espressioni”.

Gli artisti presentati già noti per la loro presenza in diversi e importanti contesti:  Biennale di Venezia, festival dell’arte in Cina e Brasile,  Biennale in Egitto, collezioni istituzionali ecc.

L’arte si esplica in molteplici forme ed espressioni, dal figurativo, con tematiche volte al femminile, all’erotismo e figure immaginarie, all’informale; non più solo opere pittoriche ad acrilico, olii, smalti e tecnica d’affresco, anche i materiali si trasformano: perché non indossare una scultura di marmo? Perché non utilizzare un bullone una molla, ferro, pietra e addirittura un congegno elettronico per creare opere d’arte?

L’arte, nella sua più profonda essenza, è libertà, ora più che mai è reinvenzione di regole e voglia di sperimentare nuove forme. E così assistiamo alla rinascita di materiali altrimenti destinati  alla distruzione che,  come una sorta di moderna fenice, riprendono vita, ma stavolta la forma è diversa, è di più alta espressione, e il loro compito è di parlarci e comunicare con noi con un linguaggio diverso. Nascono così nuove creazioni, sculture e, addirittura, gioielli in marmo e opere relazionanti, frutto di una creatività che scorre fluida e consapevole di proporre una rivisitazione che scardina l’idea di utilizzo di certi materiali a cui eravamo abituati.

 

⇐⇐⇐ Torna indietro