La Fumigazione del legno

Cosa è la Fumigazione?

La fumigazione è un trattamento termico o chimico cui si sottopone il legname utilizzato per imballaggio. A causa della predisposizione del legno ad ospitare parassiti, muffe e organismi infestanti, si è reso necessario regolamentare gli scambi internazionali al fine di ridurre la possibilità di diffusione di tali parassiti e salvaguardare l’ambiente e il patrimonio forestale mondiale.

Quando si spedisce merce su pallet o si utilizzano supporti, casse o imballaggi di vario tipo in legno, è di fondamentale importanza verificare se occorre o meno utilizzare legno fumigato, in modo da evitare spiacevoli inconvenienti e danni economici quali il blocco della merce nel paese di destinazione e l’impossibilità di importare il materiale. Il marchio apposto sugli imballaggi vale come certificazione di trattamento avvenuto, ma in particolari casi come le spedizioni in container è consigliabile avere a disposizione il certificato di fumigazione per agevolare il buon esito delle pratiche doganali senza necessità di verifica fisica della merce.

Cosa prevede la normativa ISPM 15?

Le misure della normativa ISPM-15 (International Standards for Phytosanitary Measures), a cui hanno aderito oltre 130 paesi, prevedono una serie di procedure volte ad eliminare la possibilità che il legno utilizzato per le spedizioni sia infestato da organismi dannosi, quali ad esempio il nematode del pino e il cerambicide asiatico dal lungo corno. Perché il legno sia confome alla normativa va trattato con bromuro di mtile (MB) o con trattamento termico (HT) o con riscaldamento dielettrico (DH). Il bromuro di metile è vietato in UE dal 2010, trattandosi di una sostanza dannosa per l’ambiente, ed non è quinidi utilizzabili per le esportazioni nel nostro paese.

Lista dei paesi che richiedono il certificato di fumigazione Standard ISPM-15

ALGERIA HONG KONG PORTORICO
ARGENTINA INDIA REPUBBLICA DOMENICANA
AUSTRALIA INDONESIA RUSSIA
BOLIVIA ISRAELE SENEGAL
BRASILE KENYA SERBIA
CANADA KOREA SEYCHELLES
CILE LESOTO SINGAPORE
CINA LIBANO SUD AFRICA
COLOMBIA MALAWI SVIZZERA
COSTA RICA MALAYSIA TAIWAN
CROAZIA MESSICO THAILANDIA
CUBA NICARAGUA TUNISIA
ECUADOR NIGERIA TURCHIA
EGITTO NORVEGIA U.S.A.
GIAPPONE NUOVA ZELANDA UCRAINA
GIORDANIA OMAN UNIONE EUROPEA
GUAM PANAMA URUGUAY
GUATEMALA PARAGUAY VENEZUELA
GUYANA PERU VIETNAM
HONDURAS FILIPPINE

 

Lista dei paesi che richiedono il certificato fitosanitario

CINA INDIA NIGERIA
⇐⇐⇐ Torna indietro