Loreto Masi – Incontro con l’artista

locandina mostra al ristorante dell'artista loreto masi

MOSTRE, ROMA, MARZO 2008

Sabato 15 marzo 2008 alle ore 18,00, presso il ristorante ZAGARA via Paola, 26 Roma, si è inaugurata la mostra personale “Incontro con l’artista” di LORETO MASI.

Sono stati esposte 15 opere  della sua ultima produzione, già presentate alle sue ultime mostre di Palazzo Antonelli di Ceccano e di Villa Comunale di Frosinone e la galleria Tartaglia Arte di Roma.

Nella serata inaugurale, il ristorante ha offerto agli invitati un “finger foods”

L’esposizione, curata da Riccardo Tartaglia, rimarrà aperta sino al 15 aprile 2008.

A Roma ad un passo da Castel S. Angelo si trova il grazioso ristorante “Zagara” Cura dell’immagine e della qualità dei prodotti sono le colonne portanti e gli obiettivi primari dei titolari di questo locale gestito con cortesia, professionalità e grande entusiasmo.

Lo chef propone una cucina mediterranea, asse portante l’olio dell’Azienda Agricola Monte Paliùm’m del sud pontino: materie prime nel rispetto delle stagioni, meticolose tecniche di elaborazione e presentazione dei piatti; rispetto della tradizione culinaria italiana, fantasia e un po’ di filosofia nel peculiare melting pot.

—————-

Loreto Masi è nato a Ceccano (FR) nel 1961.

Autodidatta, ultimati gli studi superiori ha iniziato la sua attività artistica guidato dalla sola passione per l’arte, avendo una spiccata tendenza per il disegno e il colore, la pittura, alla quale aggiungerà anche la scultura. Iniziando dal disegno e cimentatosi con la grafica, acquisisce una tale esperienza che gli permetterà di avvicinarsi alle tecniche dell’olio e acrilico approdando ad una tavolozza del tutto personale. Costantemente incline alla sperimentazione dell’arte figurativa, si dedica pienamente alla ricerca di nuove forme, prediligendo il figurativo moderno, con l’impegno e la costanza di che è un grande appassionato d’arte.

Da sempre l’arte di Loreto Masi, si è sviluppata in una varietà di direzioni con l’originalità e l’immaginazione di uno dei più grandi talenti delle arti figurativa, in una realtà non solo italiana ma anche europea

⇐⇐⇐ Torna indietro