personaggio

Morto Kim Tschang-Yeul, l’artista delle gocce iperrealistiche

IL PITTORE SUDCOREANO, GRAZIE A EFFETTI OTTICI TRIDIMENSIONALI, AVEVA ASSOTTIGLIATO IL CONFINE TRA ARTE FIGURATIVA E ASTRATTA: COSÌ I SUOI QUADRI SONO DIVENTATI SPIRITUALI “L’atto di dipingere le gocce d’acqua dissolve ogni cosa al loro interno, fa tornare tutto a una trasparente ‘nullità’: io riverso ogni rabbia, paura, ansia nella ‘nullità’, scoprendo la pace e… Continue reading Morto Kim Tschang-Yeul, l’artista delle gocce iperrealistiche

Attualità, mostra

Qual è il futuro dell’arte astratta?

IN PROVINCIA DI COMO HA APERTO UNA MOSTRA CHE VEDE PROTAGONISTI DUE PITTORI, DUE ASTRATTISTI: MARCO GRIMALDI E ROBERTO RIZZO. A CURARLA È ANGELA MADESANI, QUI IN UN DIALOGO A TRE. PER RAGIONARE SUL FUTURO DI QUEL CHE NON È FIGURATIVO. Riportiamo qui parte della conversazione tra Marco Grimaldi, Roberto Rizzo e Angela Madesani realizzata… Continue reading Qual è il futuro dell’arte astratta?

articoli

Correva l’anno 1959: Barbie & Andy Warhol, la grande mostra sull’Espressionismo Astratto, Fellini

Nuovo episodio di “Correva l’anno”, la rubrica settimanale di Artribune che racconta i fatti dell’arte del passato senza pretese di esaustività storica. Con un occhio all’attualità. Questa volta parliamo del 1959 Nel 2019 ricorre il sessantesimo anniversario della nascita di Barbie: il 9 marzo del 1959 veniva, infatti, lanciata sul mercato questa bambola destinata a diventare… Continue reading Correva l’anno 1959: Barbie & Andy Warhol, la grande mostra sull’Espressionismo Astratto, Fellini