Attualità, installazioni

Petrit Halilaj si ispira all’uccello giardiniere per costruire un gigantesco nido di fiori al Palacio del Cristal del Reina Sofia

L’artista kosovaro Petrit Halilaj, nella sua ultima installazione realizzata al Palacio de Cristal del Reina Sofia a Madrid, ha virato il timone e invece di parlare della sua patria e di se stesso come parte di essa, ha navigato in uno spazio personale. Un’area sospesa tra passato e presente, tra sogno e realtà. Ma anche… Continue reading Petrit Halilaj si ispira all’uccello giardiniere per costruire un gigantesco nido di fiori al Palacio del Cristal del Reina Sofia

articoli, Attualità

Creato a Dubai il più grande dipinto del mondo. Alle spalle un ambizioso progetto di beneficenza

LA TELA, DIVISA IN 60 PORZIONI NUMERATE, VERRÀ VENDUTA ALL’ASTA. IL RICAVATO SERVIRÀ PER FORNIRE ISTRUZIONE E STRUTTURE SANITARIE ADEGUATE A MILIONI DI BAMBINI RIMASTI SENZA A CAUSA DEGLI EFFETTI DELLA PANDEMIA. Più di 1800 metri quadrati: è la misura di The Journey of Humanity, la grande tela che l’artista e filantropo britannico Sacha Jafri ha dipinto a Dubai, all’interno… Continue reading Creato a Dubai il più grande dipinto del mondo. Alle spalle un ambizioso progetto di beneficenza

installazioni

Un viaggio notturno. La monumentale video-installazione di Yang Yongliang

Settanta metri di schermo per una visione suggestiva e immersiva. Yang Yongliang unisce nelle sue opere elementi dell'antica cultura cinese con le possibilità offerte dalle nuove tecnologie ... Journey to the Dark | 夜游记 from Yongliang Yang on Vimeo. Yang Yongliang (1980) è un artista cinese che nelle sue opere mette insieme elementi della propria cultura… Continue reading Un viaggio notturno. La monumentale video-installazione di Yang Yongliang

museo, online

Un grande capolavoro di Rembrandt, ancora più grande

In occasione del restauro della Ronda di Notte di Rembrandt, il Rijksmuseum ha pubblicato un’immagine della tela ad alta risoluzione La ronda di Notte così non l’avete mai vista. L’opera inconica del XVI secolo, capolavoro di Rembrandt, attualmente è in fase di restauro al Rijksmuseum di Amsterdam ma l’équipe del museo olandese ha trovato una soluzione per consentirne la… Continue reading Un grande capolavoro di Rembrandt, ancora più grande

mostra

Munch, tra amore e angoscia. È al British Museum la sua più grande mostra di litografie

Arriva nel Regno Unito, dopo 45 anni, la più grande mostra di litografie dell’artista norvegese che ha anticipato tutti i temi dell’espressionismo: 83 opere sui sentimenti e le esperienze della condizione umana   La litografia è una forma d’arte in cui Edvard Munch (Löten, 1863-Ekely, 1944) ha eccelso per tutta la vita per la sua capacità di… Continue reading Munch, tra amore e angoscia. È al British Museum la sua più grande mostra di litografie

film

DEGAS – PASSIONE E PERFEZIONE. PRESTO AL CINEMA IL DOCUFILM DEDICATO AL POETA DELLE BALLERINE

NELLE SALE IL 28, 29 E 30 GENNAIO NELL'AMBITO DELLA GRANDE ARTE AL CINEMA Se la grazia avesse una forma avrebbe le sinuose fattezze delle sue ballerine, la delicatezza dei ritratti di famiglia, dei nudi femminili o ancora la sfrenata leggiadria dei cavalli in corsa descritti dai suoi pennelli. Da questa grazia, intrisa di passione e… Continue reading DEGAS – PASSIONE E PERFEZIONE. PRESTO AL CINEMA IL DOCUFILM DEDICATO AL POETA DELLE BALLERINE

articoli, curiosità

Questo è il mercante d’arte che una volta licenziò Van Gogh dal suo unico lavoro stabile

Se Van Gogh fosse stato in grado di mantenere un lavoro stabile, potrebbe non essere diventato un grande artista La National Portrait Gallery di Londra ha scoperto la prima fotografia conosciuta di Charles Obach, il direttore della Goupil Gallery di Londra, dove Vincent van Gogh ha lavorato durante una breve carriera come gallerista. Van Gogh iniziò a lavorare… Continue reading Questo è il mercante d’arte che una volta licenziò Van Gogh dal suo unico lavoro stabile

articoli, curiosità

Frida desaparecida

Ripartono dal Messico le ricerche di «La Mesa Herida», il più grande dipinto della Kahlo scomparso nel nulla dopo una mostra a Varsavia nel 1955 Città del Messico. È ripresa in Messico la caccia al dipinto di Frida Kahlo «La Mesa Herida» (La tavola ferita), eseguito nel 1940 e da tempo disperso. L’opera, scomparsa dopo… Continue reading Frida desaparecida