Attualità, performance, videoarte

Another world now: a Genova, l’arte contemporanea interpreta i fatti del G8

A 20 anni dai fatti del G8, un progetto d'arte contemporanea elabora l'eredità dei movimenti no-global, con installazioni, performance e proiezioni tra le strade di Genova Da quel 19 luglio 2001 sono trascorsi esattamente 20 anni e nelle tranquille strade di Genova, oggi, non sono rimaste poi tante tracce, il fumo si è disperso, le… Continue reading Another world now: a Genova, l’arte contemporanea interpreta i fatti del G8

Attualità, installazioni

Straperetana numero cinque, nel segno del fantastico

A Pereto, che sempre di più assume i contorni di un museo a cielo aperto, ha debuttato questo weekend una nuova edizione dell'ormai tradizionale Straperetana, promossa dalla galleria Monitor. Ecco la nostra ricognizione Siamo arrivati alla quinta edizione della Straperetana, che sta rendendo appunto Pereto – borgo in provincia dell’Aquila – sempre più una sorta di museo a… Continue reading Straperetana numero cinque, nel segno del fantastico

Attualità, installazioni

Triennale di Bruges 2021. Temi e artisti della terza edizione

13 FRA ARTISTI E ARCHITETTI, UN TEAM COMPOSTO DA 4 CURATORI E, A FARE DA SCENARIO, UNA CITTÀ CHE È PATRIMONIO MONDIALE DELL’UNESCO. ECCO COM’È LA TERZA EDIZIONE DELLA TRIENNALE DI BRUGES. È una storia curiosa quella della Triennale di Bruges. Perché è sì vero che questa, inaugurata a maggio 2021, è la terza edizione, ma… Continue reading Triennale di Bruges 2021. Temi e artisti della terza edizione

curiosità, installazioni

Under One Sky: in Arabia Saudita il festival della luce

LA RASSEGNA, FINO AL 5 GIUGNO, VUOLE ESSERE UN SEGNALE DI RINASCITA DOPO I DIFFICILI MESI DELLA PANDEMIA, NONCHÉ DI CAUTA APERTURA DA PARTE DI UN PAESE ANCORA ATTRAVERSATO DA PROFONDE CONTRADDIZIONI POLITICHE E SOCIALI. Alla sua prima edizione, la rassegna Noor Riyadh è un segnale di rinascita dopo i difficili mesi della pandemia, nonché… Continue reading Under One Sky: in Arabia Saudita il festival della luce

installazioni, personaggio

Chen Zhen, l’artista che trasformava in vibranti poesie sedie e vasi da notte.

Morto a soli 45 anni per uno scherzo del destino (le conseguenze di un banale intervento chirurgico), l’artista cinese Chen Zhen, con l’idea di malattia e lo spettro della fine aveva convissuto tutta la vita. Era malato di anemia emolitica. E questa consapevolezza si ritrova nelle sue opere. Come d’altra parte tutte le altre esperienze… Continue reading Chen Zhen, l’artista che trasformava in vibranti poesie sedie e vasi da notte.

Attualità, installazioni

L’estate al Mattatoio di Roma, con nuovi spazi, installazioni e talk

Continuano le novità al Mattatoio di Roma, che saluta la bella stagione aprendo un nuovo viale e presentando due installazioni di Luke Jerram e Voldemaars Johanson Respirare di nuovo, in un nuovo spazio. Così il Mattatoio di Roma prosegue sulla strada delle novità, rendendo disponibili al pubblico altri spazi, incontrando artisti e ospitando opere sotto la cui… Continue reading L’estate al Mattatoio di Roma, con nuovi spazi, installazioni e talk

Attualità, Cultura, personaggio

E’ morto Christo, aveva 84 anni

L'artista Christo Vladimirov Javacheff, noto come Christo, è deceduto per cause naturali oggi, il 31 maggio 2020, nella sua casa di New York City. Aveva 84 anni. Dichiarazione dell'ufficio di Christo: "Christo ha vissuto la sua vita al massimo, non solo immaginando ciò che sembrava impossibile ma realizzandolo. Le opere d'arte di Christo e Jeanne-Claude… Continue reading E’ morto Christo, aveva 84 anni

body artists, Cultura, performance

LE 5 BODY ARTISTS CHE HANNO MODIFICATO IL CONCETTO DI FEMMINILITÀ

La lotta verso l’emancipazione combattuta in maniera diretta sul proprio corpo: ecco le principali artiste che hanno trasformato il modo di essere donna. Diciamocelo chiaramente, il mondo dell’arte in passato è sempre stato ostile con l’universo femminile. Se lo slogan “Do women have to be naked to get into the Met. Museum?” diventa il cavallo… Continue reading LE 5 BODY ARTISTS CHE HANNO MODIFICATO IL CONCETTO DI FEMMINILITÀ

installazioni

Best of 2019. Dieci installazioni site-specific

Da Parigi a Melbourne, passando per New York City, ecco 10 installazioni che hanno catalizzato l'attenzione nel corso di quest'anno, valicando ogni limite In dialogo con la natura, l’uomo e il territorio, eccovi 10 installazioni site-specific completate nel corso di questo 2019, con progetti che inducono a riconsiderare la portata di ogni operazione artistica. Edoardo… Continue reading Best of 2019. Dieci installazioni site-specific

mostra

Utopie ancestrali alla Ford Foundation di New York

FORD FOUNDATION, NEW YORK – FINO AL 7 DICEMBRE 2019. UN FUTURO UTOPICO, E PER UNA VOLTA NON DISTOPICO, È AL CENTRO DELLA MOSTRA NEWYORKESE CURATA DA JAISHRI ABICHANDANI. Immaginare l’inimmaginabile, ridisegnare il mondo su principi di libertà, vedere il futuro con gli occhi della speranza. Sono in grado di fare questo e altro le… Continue reading Utopie ancestrali alla Ford Foundation di New York

curiosità, mostra

The Dark Side. Il video della mostra al museo Musja di Roma

Fino al 1 marzo 2020 a Roma va in scena una mostra sul tema del buio, con tredici grandi installazioni firmate da artisti internazionali. La ospita Musja, il museo privato fondato dal collezionista Ovidio Jacorossi. Ecco il video ... Ha aperto al pubblico lo scorso 9 ottobre la prima mostra del nuovo museo privato d’arte… Continue reading The Dark Side. Il video della mostra al museo Musja di Roma

arti visive, installazioni

La “stabilità” del movimento. Una collettiva a Venezia

Scala del bovolo, venezia ‒ fino al 3 novembre 2019. la mostra “The only stable thing”, a cura di Lucia Longhi, raccoglie le opere di Arcangelo Sassolino, Paul Leitner, Carolin Liebl & Nikolas Schmid-Pfähler, Edith Kollath, Andreas Lutz, Carla Chan, Felix Kiessling, Pe Lang. Jean Tinguely affermava: “L’unica cosa stabile è il movimento”. È proprio… Continue reading La “stabilità” del movimento. Una collettiva a Venezia