mostra

Quattro mostre in technicolor. A Vienna

L’autunno-inverno dei maggiori musei viennesi si è appellato al gusto di una tavolozza accesa e vibrante, rimettendo in gioco l’elemento essenziale della rappresentazione pittorica. Dal moderno al contemporaneo. La maestria del saper catturare le vibrazioni cromatiche “en plein air” è l’elemento che ha determinato la fascinazione per la poetica impressionista. Al punto che, per esempio,… Continue reading Quattro mostre in technicolor. A Vienna

articoli, mostra

Tutti pazzi per il Giappone. A Vienna

La “giappomania” che conquista l’Europa tra metà Ottocento e i primi del Novecento invade le sale espositive del Kunstforum di Vienna. Attraverso le opere di maestri giapponesi quali Hokusai e Hiroshige e grandi artisti europei come Claude Monet e Vincent van Gogh. La curatrice, Evelyn Benesch, ha eletto il dipinto di Alfred Stevens La Parisienne Japonaise come testimonial… Continue reading Tutti pazzi per il Giappone. A Vienna

curiosità

Il mondo in fiamme. A Vienna un Gottfried Helnwein scioccante

L’artista viennese crea nella sua città d’origine una installazione site specific che ricopre la celebre torre Ringturm. Nel solco di una iniziativa cui hanno aderito numerosi protagonisti della scena creativa mondiale. E all’improvviso, a Vienna, è comparsa I saw this, un’opera figurativa a cielo aperto, ciclopica quanto inquietante e “cattiva”, tanto da trasmettere una scossa elettrizzante… Continue reading Il mondo in fiamme. A Vienna un Gottfried Helnwein scioccante

curiosità, mostra

KLIMT, SCHIELE E PICASSO, I PROIBITI. Una mostra ad alto contenuto erotico

Una targa avvisa i visitatori che alcuni disegni in mostra sono «ad alto contenuto erotico» e, se vogliamo credere alla non neutralità delle informazioni, non è chiaro se possa trattarsi di una dissuasione o di una sollecitazione. Con la mostra Obsession: Nudes by Klimt, Schiele, and Picasso from the Scofield Thayer Collection, inaugurata martedì 3 luglio,… Continue reading KLIMT, SCHIELE E PICASSO, I PROIBITI. Una mostra ad alto contenuto erotico