Tempo Verticale Tempo Orizzontale – Silvia Pisani e Alfredo Pompilio

 

MOSTRE, ROMA  DICEMBRE 2006

Sabato 16 dicembre 2006 alle ore 18.00, presso la galleria Tartaglia Arte di Roma, verra’ inaugurata la mostra “Tempo Verticale Tempo Orizzontale” di Silvia Pisani ed Alfredo Pompilio, presentazione e testo critico di Adelinda Allegretti e organizzazione artistica di Riccardo Tartaglia.

Verranno presentate circa 30 opere pittoriche.

La ricerca dei due artisti ci mostra due modi distinti e contrapposti di concepire il Tempo. Verticale per la Pisani, in virtu’ del fatto che tutto scorre senza un prima ed un dopo, il vero soggetto e’ quel flusso continuo di energia, non a caso il piu’ delle volte ottenuto mediante pennellate circolari.

Orizzontale per Pompilio, in cui invece il tempo scorre irrefrenabilmente da un inizio verso l’immancabile fine. Anche nelle sue opere c’e’ l’idea di ciclicita’ (vita, morte ed ancora vita), ma in chiave piu’ strettamente cattolica,il passaggio temporale e’ una costante dei suoi lavori, tanto che il concetto di memoria e’ sempre presente, persino evidenziato, attraverso l’uso di scritte, talvolta veri e propri graffiti, talaltra squisitezze calligrafiche che evocano vecchi manoscritti.

Silvia Pisani e’ nata a Milano Nel 1964. Dopo aver conseguito la maturita’ artistica, si diploma all’Istituto Artistico dell’Abbigliamento “Marangoni” di Milano. Lavora per qualche anno come stilista di moda, poi, prendendo le mosse dallo studio del corpo umano in movimento, approda negli ultimi anni ad una visione piu’ complessa della natura umana e della sua presa di coscienza quale parte integrante di un Tutto.

Alfredo Pompilio e’ nato a Taranto nel 1958. Frequenta l’Accademia di Belle Arti a Milano. E’ subito notato per le abilita’ tecniche e per la ricchezza delle soluzioni formali. I suoi dipinti sono in collezioni di tutto il mondo. Una via crucis con tredici dipinti si trova nella Chiesa “Madonna della Croce” in Noci (BA).

⇐⇐⇐ Torna indietro